Flash Feed Scroll Reader
By 5 gennaio 2011 2 Comments

La filosofia Zen come pratica nella pulizia

di Michael De Jong


Ambientalista, artista e autore, Michael DeJong, è nato a Chicago Heights, Illinois, nel 1962, conseguendo il MFA presso la University of Illinois nel 1987 prima di trasferirsi a New York. Una volta sistematosi, per sostenere se stesso come artista, lavora  per 7 anni come uomo delle pulizie. Ed è proprio in risposta ai danni della propria salute, causati da molteplici esposizioni giornaliere di detergenti commerciali per la casa, che inizia le ricerche di alternative più sane e naturali, utilizzando le case dei suoi clienti ‘come il suo “laboratorio”, formulare e testare la sua eco-friendly, human-friendly e PET ricette di pulizia-friendly per la sua clientela e la sua compagna, Richard Haymes.Dopo una breve pausa alla compilazione del suo ricettario di pulizie “alternative” , grazie ai primi guadagni da foto stilista, ritorna  a loro nel 2005, quando gli è stato chiesto di scrivere un libro sulla pulizia ambientale, ” Lo Zen e l’arte delle pulizie”,(edito in Italia da Corbaccio). Esce poi nelle librerie americane con “Cura del corpo”, “Pulizia del corpo” e “Lo zen e l’arte delle pulizie”.

DeJong, tuttavia, ha un approccio leggermente diverso in relazione alla  flotta di materiali di pulizia e di marchi. Nel suo libro, Lo Zen e l’arte della pulizia , ha dimostrato come utilizzare semplici oggetti di uso quotidiano per pulire casa, risparmiare denaro, e vivere in modo sostenibile.
L’autore infatti, è incredibilmente sensibile al suo ambiente.,tutto ciò che lo fa starnutire, i prodotti più comuni, quelli generalmente adoperati nella maggior parte delle case, gli davano un senso di soffocamento! Stracolmi di prodotti chimici e additivi, hanno un effetto devastante sull’ecosistema.


I suoi miracolosi prodotti per la pulizia sono racchiusi in cinque elementi, (sei se contiamo l’acqua): bicarbonato, limone, olio d’oliva, aceto bianco, e sale. Ognuno prende un capitolo che comprende dozzine di consigli intelligenti, mentre un comodo elenco in ordine alfabetico, per categoria, rende più facile individuare le informazioni di cui avete bisogno. Con la sua grafica mozzafiato e facile da usare in fase di progettazione, il libro ti aiuta a trovare la giusta soluzione per ogni problema di sporco.Invocando un ritorno alla semplicità e promettenti alternative efficaci e spesso superiori alle sostanze chimiche come per la cura personale e  per la pulizia, DeJong manifesta contro il consumo di massa e promuove uno stile di vita volto al rivendicare l’ambiente e il mondo con uno stile di scrittura di abitualmente esilarante e sempre aperto e caldo. Racconta spesso barzellette  lasciando il lettore nel suo mondo e la sua vita con umorismo auto-ironico ,( molte di esse ad esempio sono sui calvi!), e uno stile semplice tutto suo.

Insomma… Val la pena di leggerlo e di tentare.. vuoi vedere che là dove il prodotto professionale fà cilecca, una semplice premuta di limone e aceto faccia miracoli?.. provare per credere.. intanto vi lascio con questo simpatico video trovato su youtube.

About the Author:

2 Comments on "La filosofia Zen come pratica nella pulizia"

Trackback | Comments RSS Feed

  1. Raffaella scrive:

    Ciao, come responsbile comerciale dell’impresa di pulizie per cui lavoro , devo dire di sentirmi appieno d’accordo con questo tipo di filofisa riguardante le pulzie professionali o semplicemente domestiche. noi abbiamo infatti scelto di lavorare con prodotti ecologici e biodegradabili certificati che hanno pari efficacia rispetto a quelli tradizionali ma sono assolutamente atossici e non inquinanti, rispettando la salute dell’uomo e l’ecosistema ambientale. Siamo una delle poche realtà in Italia che fa uso di questa tipologia di detergenti nel servizio di pulizie e sanificazioni e stiamo cercando di implementare questo tipo di “buona pratica” affinchè anche le pulizie diventino un qualcosa di sostenibile per l’intera comunità e l’economia. Diamo il nostro piccolo contributo informando i clienti sulla bontà dei prodotti e sui piccoli rimedi “di una volta” !
    Buone pulizie a tutti!

    • admin scrive:

      Ciao Raffaella, sono contento di scoprire sempre nuove realtà volte a quella che io chiamo “la pulizia sostenibile”
      mandami informazioni dettagliate sulla vostra azienda e sui prodotti che utilizzate,(azienda produttrice – tipologia d’uso etc), sarei lietissimo di scriverci un articolo.
      Saluti e buone pulizie … sostenibili!

Post a Comment

*